Archivio Notizie

20.09.2012
Da giovedì 20 a domenica 23 settembre nel Parco delle Cascine a Firenze in programma la grande kermesse volta ad esaltare la “ruralità” della Toscana. Ricche le attività di Enoteca Italiana con la Provincia di Siena, la Regione Toscana, la Federazione Strade del Vino e dei Sapori di Toscana

Giochi e degustazioni a “Expo Rurale 2012”

Laboratori didattici e Happy Wine targato Vino e Giovani, il progetto di educazione alimentare e di comunicazione per le nuove generazioni e tanto altro ancora.

Giochi, laboratori didattici per bambini, bottiglie parlanti, promozione del bere consapevole e degustazioni a tema. Con queste originalità Enoteca Italiana, insieme a Provincia di Siena, Regione Toscana, Federazione Strade del Vino e dei Sapori di Toscana, propone una serie di attività nell’ambito di “Expo Rurale 2012”, in programma da giovedì 20 a domenica 23 settembre nello splendido Parco delle Cascine a Firenze. La grande kermesse volta ad esaltare la “ruralità” della Toscana è promossa dalla Regione, con il Comune di Firenze, l’UPI e tutte le province toscane: 6 ettari open-air per riscoprire il valore dell’agricoltura con mostre, convegni, laboratori e aree per bambini, mercatini e tanto altro.

Per i bambini è in programma Grapes Baby (Il Gioco dell’uva), uno spazio didattico pensato con il Museo d’Arte per Bambini per far divertire i più piccoli attraverso l’arte e la natura che circonda il vino: quadri con le foglie e piccoli esperimenti sull’uva e i suoi derivati. I piccoli coinvolti potranno infine assaggiare del vero succo d’uva di vitigni toscani (come il Sangiovese).

Per le scolaresche è dedicato invece il gioco DiVino, una rivisitazione del classico Gioco dell’Oca che riassume, attraverso immagini, le tappe produttive dall’uva al vino. Infine, per i più grandi, c’è IndoVino, il videogioco con tecnologia touch sviluppato da Enoteca Italiana dove sarà possibile divertire appassionati con domande a tema enologico. Il gioco si basa su due fasi, la prima della quale consiste nel rispondere a domande sempre più appassionanti, mentre la seconda prevede la degustazione reale del vino per mettere alla prova le proprie capacità. I vincitori potranno essere premiati con gadget o una bottiglia omaggio.

“Enoteca Italiana anche per questa edizione si rivolge ai ragazzi con un gustoso Happy Wine targato Vino e Giovani, il progetto di educazione alimentare e di comunicazione per le nuove generazioni. – afferma il presidente dell’ente vini Claudio Galletti - L’obiettivo di Expo Rurale 2012 è quello di consolidare il ruolo delle giovani generazioni nei sistemi produttivi regionali, infatti il tema conduttore della manifestazione è rappresentato dalla diffusione della corretta educazione alimentare come componente fondamentale per favorire nuovi stili di vita fra i giovani. Filosofia che si addice perfettamente con il nostro progetto Vino e Giovani”.



Ma non finisce qui, all’interno del padiglione della filiera di Expo Rurale sarà anche possibile interagire con “ParladiVino”, la mostra fiore all’occhiello dell’Ente Nazionale Vini. Grazie ai codici speciali, in grado di collegare ogni vino ad una scheda online e presentare il vino su speciali scanner consegnati all’ingresso dello stand, i visitatori potranno avere informazioni su tutti i vini esposti toscani.

Nei quattro giorni sarà possibile, grazie alla La Federazione delle Strade del Vino, anche degustare il migliore nettare di Bacco Made in Tuscany sotto l’esperta professionalità di sommelier. Per partecipare alle degustazioni guidate è necessario prenotarsi.

Infine, nell’ambito d Premio Miglior Chef Emergente del Centro Italia, Enoteca abbinerà i vini ai piatti dei giovani chef. L’evento è organizzato da Witaly e ideato e presentato dal giornalista enogastronomico Luigi Cremona.



Altre notizie (2012):



Enoteca: Fortezza Medicea, Piazza Libertà 1, 53100 Siena ITALIA | Uffici: Via Camollia 72, 53100 Siena ITALIA Tel. +39 0577.228.811 | Fax. +39 0577.228.888 | info@enoteca-italiana.it | P.IVA 000 645 10522
Copyright © 2007 Enoteca Italiana - Tutti i diritti riservati