Archivio Notizie

07.05.2012
Sale piene, degustazioni e acquisti hanno caratterizzato l’evento di sabato 5 maggio promosso dall’Ente Vini con l’Accademia Italiana del Peperoncino Onlus – Delegazione di Siena.

Più di 1000 persone hanno degustato Piccante

L’iniziativa è stata un’opportunità per far conoscere direttamente dal produttore le origini e la trasformazione delle grandi Specialità Calabresi

Sono state più di 1000 le persone che hanno passato un pomeriggio tra i vari banchi d’assaggio, degustando le varie specialità calabresi presso la suggestiva sede di Enoteca Italiana.
Sale piene, acquisti e degustazioni hanno caratterizzato l’evento di sabato 5 maggio tutto "Piccante" promosso dall’ente vini con l’Accademia Italiana del Peperoncino Onlus – Delegazione di Siena.
“Un successo che spiega l’alta qualità dei prodotti Made in Calabria – spiega Salvatore de Lio, manager di Enoteca Italiana e vice presidente dell’Accademia – La gente si è divertita ad assaggiare le varie specialità, dal formaggio, alla nduja, alle salse di arance selvatiche, cedro, i sottolio al peperoncino per concludere con fichi e dolci, il tutto abbinati alla qualità dei vini calabresi. L’iniziativa è stata una grande opportunità per far conoscere direttamente dal produttore le grandi specialità che questa terra rappresenta; i produttori ospiti della delegazione Senese, hanno molto apprezzato l’organizzazione dell’evento e la qualità dei visitatori, tutte persone molto attente alla qualità ed all’origine”.

Un trionfo dimostrato poi anche dal boom di presenze interessate all’incontro con il vivaista che ha spiegato come piantare e curare una pianta di peperoncino, indicando i metodo migliori di coltivazione e di abbinamento ai vari cibi.
L'Accademia del peperoncino delegazione senese nasce a settembre 2010, dalla passione piccante condivisa da un gruppo di dieci amici, con Amedeo de Napoli che ne è il presidente e oggi conta oltre circa 100 soci. E’ stata voluta dalla comunità di calabresi residenti nella Città del Palio per divulgare la cultura del peperoncino, la sua storia, le sue qualità e i suoi usi, con particolare riferimento al campo della enogastronomia. “Non a caso – conclude Salvatore de Lio – la sede senese è nata qui, presso il nostro Ente, luogo ideale per valorizzare i migliori vini italiani con abbinamenti gastronomici. L’appuntamento di sabato dimostra il successo del percorso che abbiamo intrapreso un paio di anni fa con una serie di eventi che legano l’enogastronomia all’arte, alla cultura, alla tradizione ed ai vari territori del nostro stivale”.
Stiamo già pensando alle prossime attività che ci vedranno concentrati su argomenti che riguarderanno l’arte e la cultura, nello stesso tempo vorremmo organizzare per i nostri soci, una gita enogastronomica proprio in Calabria, a Diamante, sede nazionale dell’Accademia, in occasione della prossima edizione del Festival del Peperoncino che si terrà dal 5 al 9 settembre 2012.



Altre notizie (2012):



Enoteca: Fortezza Medicea, Piazza Libertà 1, 53100 Siena ITALIA | Uffici: Via Camollia 72, 53100 Siena ITALIA Tel. +39 0577.228.811 | Fax. +39 0577.228.888 | info@enoteca-italiana.it | P.IVA 000 645 10522
Copyright © 2007 Enoteca Italiana - Tutti i diritti riservati