Archivio Notizie

08.06.2011
VATTANI: IL VINO RACCONTA L’ITALIA NEL 150° DELL’UNITA’

L’ICE A VINEXPO 2011

90 Imprese, 800 mq di area espositiva, 16 seminari

Novanta imprese tricolori, un’area espositiva di ottocento metri quadrati, un ciclo di sedici seminari, che coinvolgeranno novantasei aziende leader del settore enologico: questi i numeri della partecipazione italiana alla XVIa edizione di Vinexpo 2011 che si inaugura domani a Bordeaux.

Il Salone Internazionale del Vino rappresenta l’appuntamento mondiale del settore, un momento di confronto delle tendenze dei principali Paesi produttori di vino ed alcolici e palcoscenico per la presentazione di nuove proposte di comunicazione globale.

L’Istituto nazionale per il Commercio Estero realizzerà, unitamente alla consueta organizzazione della collettiva imprenditoriale, un ciclo di seminari dedicati al vino made in Italy con l’obiettivo di dotarlo di nuove chiavi di lettura e di comunicazione, ampliando e valorizzando la parte immateriale del prodotto, sempre più strategica nel quadro globale delle relazioni internazionali.

“A Bordeaux il vino racconta l’Italia nel 150° della sua Unità – spiega il Presidente dell’ICE Umberto Vattani – con un percorso di marketing ‘esperienziale’ che offrirà ai visitatori dell’evento il metaracconto delle nostre eccellenze frutto di un intreccio unico di storia, cultura e tradizione“.
L’Italia della Storia millenaria, l’Italia patria della Musica, l’Italia memoria storica e luogo delle Arti, con oltre 600 aree riconosciute dall’UNESCO patrimonio dell’Umanità, l’Italia dei Comuni e delle Regioni. Attraverso questi quattro temi il ciclo di seminari - guidati da relatori di fama internazionale che avranno il compito di trasferire l’emozione del Vino Italiano ai presenti - vuole ripercorrere alcuni momenti importanti per la Storia d’Italia legata a doppio filo con la Storia del Vino. Un rapporto che si snoda nel corso dei secoli condividendo momenti di particolare valenza e testimone dell’evoluzione dello stile di vita Italiano.
L’iniziativa dell’ICE si completa con l’innesto del progetto Magis, coordinato da 12 università italiane, teso alla definizione di un modello produttivo, dove l’attenzione all’ambiente e più in generale alla eco-compatibilità della produzione è elemento centrale. Un altro piccolo tassello per creare un ulteriore valore per il consumatore globale, legando presente e futuro.



Altre notizie (2011):



Enoteca: Fortezza Medicea, Piazza Libertà 1, 53100 Siena ITALIA | Uffici: Via Camollia 72, 53100 Siena ITALIA Tel. +39 0577.228.811 | Fax. +39 0577.228.888 | info@enoteca-italiana.it | P.IVA 000 645 10522
Copyright © 2007 Enoteca Italiana - Tutti i diritti riservati