Archivio Notizie

25.02.2011
Domenica 27 febbraio 2011, in occasione de “Le Stagioni dell’Olio” presso Enoteca Italiana è in scena il “Teatro dell’extravergine: showcooking – “Da zero a duecento, le temperature dell’olio extravergine d’oliva in un giorno”. Maestria, professionalità, passione e simpatia saranno le carte vincenti per dare vita all’esibizione targata “Cooking for Olive Oil”

Per un giorno Siena diventa capitale dell’olio extravergine e della cucina italiana

Carmine Calò, Carlo Cracco, Vito Giannuzzi, Oliver Glowing, Marco Gubbiotti, Luca Montersino, Paolo Lopriore e Davide Zunino i celebrity chef che daranno vita allo spettacolo in cucina per il grande pubblico. Tante ricette sfiziose nelle otto sessioni presentate dal giornalista gastronomo Luigi Cremona grazie alla collaborazione con Witaly. Infine, degustazioni, Olio in Vetrina, menù a prezzi promozionali nei maggiori ristoranti e tanto altro ancora

Per un giorno Siena diventa capitale della cucina italiana. In occasione de “Le Stagioni dell’Olio” domenica 27 febbraio dalle 12 alle 19, all’Enoteca Italiana si va a scuola di cucina con i grandi cuochi italiani. E’ di scena il “Teatro dell’extravergine: showcooking – Da zero a duecento, le temperature dell’olio extravergine d’oliva in un giorno”, l’esibizione tra i fornelli per celebrare uno dei prodotti Made in Italy, l’olio extravergine d’oliva.

Una performance culinaria di chef del calibro di Carmine Calò, Carlo Cracco, Vito Giannuzzi, Oliver Glowing, Marco Gubbiotti, Luca Montersino, Paolo Lopriore e Davide Zunino darà vita a Cooking for Olive Oil, presentato dal giornalista gastronomo Luigi Cremona in collaborazione con Witaly.

Otto le sessioni per trenta posti (ore 12- 19). Nella prima parte sarà di scena l’olio come condimento per insalate e pinzimonio, per verdure e piatti vegetariani, per pesce e carne. Nella seconda parte, invece, l’extravergine si esprimerà prima a bassa temperatura, sia per la cottura sia per la preparazione di varie frittate, poi a temperature sempre più elevate.

E non finisce qui: l’olio sarà anche analizzato e discusso e ne saranno spiegate le proprietà dal nutrizionista Raffaele Sacchi, professore presso la cattedra dell’“Università Federico II” di Napoli.

“L’extravergine sarà il protagonista indiscusso della nostra manifestazione – afferma Claudio Galletti, presidente Enoteca Italiana - e lo celebriamo nel migliore dei modi. L’abilità culinaria di grandi cuochi renderà omaggio al nettare dorato più rappresentativo della nostra tavola, realizzando magnifiche ricette davanti al pubblico con tecniche divertenti e innovative. Abbiamo voluto festeggiare in grande anche noi il parere favorevole ottenuto, grazie al Ministro Giancarlo Galan, riguardo la nostra Dieta Mediterranea quale patrimonio immateriale dell’umanità. Tale riconoscimento rappresenta per la nostra agricoltura un elemento di grande prestigio, considerato che uno dei pilastri portanti dell’alimentazione mediterranea, è rappresentato dall’olio extravergine di oliva, alimento dai tanti salutari effetti benefici”.

“Maestria, professionalità, passione e simpatia – precisa Fabio Carlesi, direttore Enoteca Italiana - saranno le carte vincenti per dare vita all’esibizione targata “Cooking for Olive Oil”, un format originale che sta riscontrando un ottimo successo di pubblico. Un vero overbooking, tanto che abbiamo dovuto accettare più prenotazioni del numero dei posti disponibili garantendo comunque a tutti la possibilità di passare una divertente giornata imparando dai grandi chef le tecniche per utilizzare l’olio in cucina”. “E’ un’iniziativa - spiega Luigi Cremona - che fa riflettere sull’evoluzione dell’uso dell’olio in extravergine in cucina”.



Infine, sempre domenica 27 febbraio, le porte dell’Enoteca Italiana si apriranno anche a “Degustolio”. Dalle 16 alle 20, sarà possibile degustare gratuitamente oltre 100 etichette degli oli extravergine d’oliva provenienti da tutto lo stivale e saranno abbinate pietanze create dagli chef dei ristoranti di “Girogustando”, l’iniziativa della Confesercenti di Siena, che quest'anno festeggia il decennale. E saranno infatti dieci gli chef della manifestazione, che presenteranno un piatto in cui l’olio sarà quell’ingrediente in più che ne esalterà il sapore: ad esempio Mario Vannini della Trattoria L’Oste Mezzo preparerà una zuppa di farro e legumi, dal Chianti Il Convito di Curina proporrà del Baccalà mantecato e dalla Val di Chiana Silvano Caroti dell’Hostaria Il Buco porterà la Pappa al Pomodoro, ma tanto altro ancora sarà proposto dagli chef, che permetteranno al pubblico presente di degustare le loro pietanze. “Degustolio”, è aperto fino al 30 marzo operatori del settore e appassionati potranno degustare i migliori oli italiani.

Ma gli appuntamenti de “Le Stagioni dell’Olio” non finiscono qui. Fino a sabato 12 marzo è di scena la seconda edizione di “Extravergine in Vetrina”: i principali negozi del centro storico di Siena si coloreranno con le migliori etichette. L’evento è promosso da Vetrina Toscana, in collaborazione con Confcommercio, Confesercenti Siena, Siena Promuove Centro Commerciale naturale e CAT Confcommercio e Confesercenti Siena.

La manifestazione propone anche una gustosa iniziativa grazie alla collaborazione dei ristoratori di Siena e provincia. Per un mese da martedì 1 marzo fino a giovedì 31 marzo nei maggiori ristoranti è protagonista il “Carrello degli Oli” (assaggio delle migliori produzioni oleicole italiane). Il tutto sarà abbinato a menù diversi a prezzo promozionale che consentirà a chiunque di godere dei piatti tipici senesi. L’appuntamento nasce con la collaborazione di Confcommercio e Confserecenti Siena.

Tante, quindi, le iniziative dedicate all’olio per questa nuova edizione de “Le Stagioni dell’Olio” organizzata da Enoteca Italiana in collaborazione con l’Associazione Nazionale Città dell’Olio e l’Associazione Città del Bio e con il contributo del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

Per informazioni sui vari appuntamenti de “Le Stagioni dell’olio” è possibile telefonare allo 0577/228811-19 oppure consultare il sito www.enoteca-italiana.it


Documenti scaricabili:

Scarica il programma

Altre notizie (2011):



Enoteca: Fortezza Medicea, Piazza Libertà 1, 53100 Siena ITALIA | Uffici: Via Camollia 72, 53100 Siena ITALIA Tel. +39 0577.228.811 | Fax. +39 0577.228.888 | info@enoteca-italiana.it | P.IVA 000 645 10522
Copyright © 2007 Enoteca Italiana - Tutti i diritti riservati