Archivio Notizie

21.09.2010
ECCO I VINCITORI DEL CONCORSO DI IDEE “PERBACCO”

ENOTECA ITALIANA: I GIOVANI E IL VINO? PER COMUNICARLO SCELGONO L’INGLESE ED IMMAGINI CLASSICHE MA GRAFICAMENTE ISPIRATE AI PROPRI INTERESSI, PER TRADURRE MESSAGGI DI SOCIALITA’ E CULTURA

I giovani e il vino? Per comunicarlo scelgono l’inglese, consapevoli della sua universalità e capace di raggiungere non solo i propri compagni, ma un più vasto pubblico possibile, ed immagini classiche, come calici, grappoli e bottiglie, ma graficamente ispirate ed elaborate secondo i propri interessi, dall’arte al cinema, dalla musica al web, per tradurre messaggi semplici legati al vino come elemento di convivialità e prodotto della nostra tradizione.

I giovani e il vino? Per comunicarlo scelgono l’inglese, consapevoli della sua universalità e capace di raggiungere non solo i propri compagni, ma un più vasto pubblico possibile, ed immagini classiche, come calici, grappoli e bottiglie, ma graficamente ispirate ed elaborate secondo i propri interessi, dall’arte al cinema, dalla musica al web, per tradurre messaggi semplici legati al vino come elemento di convivialità e prodotto della nostra tradizione.



E’ così per lo slogan di Mirko Rovini, 29 anni di San Miniato Basso (Pisa), l’immagine di Alba Di Gennaro, 21 anni di Mercogliano (Avellino), studente di ingegneria all’Università degli Studi di Salerno, l’immagine con slogan di Gabriele Maurizi, 26 anni di Arezzo, e per lo spot di Elia Agostini, 19 anni di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), studente all’Istituto Statale d’Arte “O. Licini” di Ascoli Piceno: ecco i vincitori di “PerBacco 2010”, il concorso di idee per i ragazzi tra 18 e 30 anni di età, promosso da Enoteca Italiana, quest’anno in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino, per “Vino e Giovani”, la campagna di educazione per le nuove generazioni di Enoteca Italiana e Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in partnership con il progetto europeo “WineInModeration. Art de vivre” (info: www.vinoegiovani.it).



“Molto spesso tra generazioni si parlano linguaggi diversi perché legati ad esperienze diverse - spiega il segretario generale di Enoteca Italiana Fabio Carlesi - e tra questi quello dei giovani è sicuramente il più diretto ed incisivo. E l’idea è proprio quella di raggiungere i ragazzi e parlare loro di vino utilizzando il loro stesso linguaggio, accolta con piacere dai giovani di tutte le regioni italiane, tra cui molte ragazze, che hanno presentato oltre 100 idee per comunicare il mondo dell’enologia, singolarmente o insieme ai propri istituti ed università”. A decretare i vincitori la giuria composta da Omar Calabrese, docente di Semiotica delle Arti del Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Siena, la coordinatrice del progetto “Cultura che nutre” Rosa Bianco, Michele Mariani del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Francesca Smacchi del Movimento Turismo del Vino e Patrizia Cantini del “Corriere Vinicolo”, insieme al segretario generale di Enoteca Italiana Fabio Carlesi.



I quattro vincitori - che riceveranno in premio 1.000 euro e un weekend da trascorrere nelle cantine del Movimento Turismo del Vino, da Livio Felluga in Friuli Venezia Giulia al Castello d’Albola in Toscana, da Villa Matilde in Campania alla Tenuta Scilio in Sicilia - presenteranno i loro elaborati a novembre, nell’appuntamento del progetto “Vino e Giovani” a Roma.



Altre notizie (2010):



Enoteca: Fortezza Medicea, Piazza Libertà 1, 53100 Siena ITALIA | Uffici: Via Camollia 72, 53100 Siena ITALIA Tel. +39 0577.228.811 | Fax. +39 0577.228.888 | info@enoteca-italiana.it | P.IVA 000 645 10522
Copyright © 2007 Enoteca Italiana - Tutti i diritti riservati