Attività / le Iniziative

Seminario e Workshop -San Paolo, Brasile  

 info EVENTO REALIZZATO

Seminario San Paolo 2/3 Agosto 2004





Programa Portoguese Langage


Seminario sulle denominazioni (legge 164) italiane e workshop con
operatori brasiliani



Luogo di svolgimento: 


Renaissance São Paulo Hotel


Salas Pantanal, Abrolhos e Jureia Alameda Jaú,
1620    


Alameda Santos 2233 Sao Paulo, Brazil 


Phone: 55 11-3069-2233 Fax: 55 11-3064-3344




Programma Iniziativa



Giorno 02/08



ore: 20:00

Conferenza Stampa

Locale: Vinheria Percursi
Rua Cônego Eugênio Leite, 523 - Pinheiros
Tel (11) 3088.4920

Presentazione della manifestazione e Cena abbinata a vini selezionati
Invitati: giornalisti e rappresentanti della stampa e della comunicazione
circa 25)


Giorno 03/08



ore: 10:30

Visita Tecnica
Locale: Gruppo "Pão de Açucar" - c/ Dr. Carlos Cabral
Presentazione dell'attuale situazione dei Vini in Brasile alla delegazione
italiana

ore 12:30

Workshop

Locale: Renaissance São Paulo Hotel - Sala Pantanal
Alameda Jaú, 1620

Incontri pre fissati con i gli importatori, distributori e responsabili di
supermercati locali per ogni produttore, con tavoli personalizzati appositamente
allestiti per la presentazione, degustazione e accordi commerciali.

ore 16:00

Seminario - Conferenza Informativa

Locale: Renaissance São Paulo Hotel - Salas Pantanal, Abrolhos e Jureia
Alameda Jaú, 1620

- Presentazione: "As denominações de origem dos vinhos italianos,
umacontínua descoberta" - Dr. Flavio Tattarini

- Presentazione dei produttori italiani:
- Degustazione realizzata direttamente dai produttori nei tavoli personalizzati.

Invitati: sommeliers, importatori, distributori, ristoratori e chef's
(circa80/90)



Ore 19:00

Degustazione Allargata


Locale: Renaissance São Paulo Hotel - Salas Pantanal, Abrolhos e Jureia
Alameda Jaú, 1620


Degustazione con la presenza delle cantine italiane..


Invitati: persone del mondo della gastronomia, dell'economia e della
cultura(150/180)



Per ulteriori informazioni rivolgersi a Alessandro Mugnaioli
(
pmo@enoteca-italiana.it)


e/o Cesare Montomoli (montomoli@enoteca-italiana.it)

 



Aziende partecipanti:




Az. Agr. I BALZINI


Tel. +39 055 6580484


Fax. +39 055 6802584


web-site: www.ibalzini.it


e-mail: info@ibalzini.it



Direttore Commerciale: Dr. Vincenzo D'Isanto


Prodotti presentati:


-Colli della Toscana Centrale Rosso Igt "White Lable" 2000


-Colli della Toscana Centrale Rosso Igt "Black Lable" 2000


 


Az Agr. LANCIOLA


Tel. +39 055 208324


Fax. +39 055 208063


web-site: www.lanciola.net



e-mail: info@lanciola.net



Direttore Commerciale: Dr. Guarnieri


Prodotti Presentati:


-Toscana Bianco Igt "Lanciola" 2003


-Toscana Bianco Igt "Riccio Bianco" 2002


-Toscana Rosso Igt "Lanciola" 2003


-Chianti Classico Docg "Masse di Greve" 2002


-Chianti Colli Fiorentini Docg 2001


-Toscana Rosso Igt "Terricci" 1998


-Chianti Colli Fiorentini Riserva Docg 1996


-Chianti Classico Riserva Docg "Masse di Greve" 1996


 


Az. Agr. ROCCA DI CASTAGNOLI


Tel. +39 0577 731004


Fax: +39 0577 731050


web-site: www.roccadicastagnoli.com



e-mai: info@roccadicastagnoli.com



Direttore Commerciale: Dr. Rolando Bernacchini


Prodotti presentati:


-Chianti Classico Docg 2001


-Chianti Classico Riserva Docg "Capraia" 2000


-Toscana Rosso Igt "Stielle" 2000


 


Az. Agr. BELLENDA


Tel. +39 0438 920025


Fax: +39 0438 920015


web-site: www.bellenda.it



e-mail: info@bellenda.it



Direttore commerciale: Dr. Umberto Cosmo


Prodotti presentati:


-Montebello Brut


-Prosecco di Valdobbiadene Doc "Col di Luna"


-Prosecco di Valdobbiadede Doc "San Fermo" 2003


-Friuli Grave Pinot Grigio Doc 2003


-Colli di Conegliano Rosso Doc "Contrada di Concenigo" 1999


 


Cantine BEATO BARTOLOMEO DA BREGANZE


Tel. +39 0445 873112


Fax: 39 0445 8745516


web-site: www.cantinabreganze.it



e-mail: marketing@cantinebreganze.it



Direttore commerciale: Dr. Andrea Bottaro


Prodotti presentati:


-Veneto Vespaiolo Igt Frizzante


-Breganze Vespaiolo Superiore Doc "Savardo" 2001


-Breganze Cabernet Sauvignon Riserva Doc "Kilò" 2000


-Veneto Merlot Igt "Boscogrande" 2001


-Breganze Cabernet Sauvignon Superiore Doc "Savardo"


-Vino Spumante Vespaiolo Demi Sec


 


Castello di QUERCETO


Tel. +39 055 85921


Fax: +39 055 8592200


web-site: www.castellodiquerceto.it



e-mail: querceto@castellodiquerceto.it



Direttore commerciale: Dr. Marco Tenerini


Prodotti presentati:


-Chianti Docg "Querceto" 2003


-Chianti Classico Docg "Le Capanne" 2002


-Chianti Classico Riserva Docg "Castello di Querceto" 2000


 


Gruppo COLTIVA


Tel. +39 0545 284711


Fax: +39 0545 284712


web-site:


e-mail: cevico@cevico.com



Direttore commerciale: Cav. D'Oro Franco


Prodotti presentati:


-Sangiovese di Romagna Superiore Doc "Terre Cevico"


-Sangiovese di Romagna Riserva Doc "Romandiola" 2000


-Lambrusco Salamino di Santa Croce Doc "Righi"


-Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc Amabile "Righi"


 


INTERNATIONAL FOOD & BEVERAGE


Tel: +39 089 522155


Fax: +39 089 7728188


web- site: www.orodiamalfi.com



e-mail: info@orodiamalfi.com



Direttore : Dr. Roberto Pezzuto


Prodotti presentati:


-Liquore al Limone "Oro di Amalfi"


 


Tenuta VADIPIATTA


Tel. +39 0578 757930


Fax: 39 0578 717037


web- site: www.valdipiatta.it



e-mail: info@valdipiatta.it



Direttore commerciale: Dr.ssa Miriam Caporali


Prodotti presentati:


-Rosso di Montepulciano Doc 2003


-Vino Nobile di Montepulciano Docg 2000


-Vino Nobile di Montepulciano Docg "Vigna d'Alfiero" 2000


-Toscana Rosso Igt "Trefonti" 1999


 


 



BRASILE, il Mercato



L'andamento dell'economia brasiliana nella prima parte del
2003 è stata fortemente dipendente dalle discussioni parlamentari in atto sulla
riforma del sistema tributario e previdenziale. L'incertezza intorno all'approvazione
della riforma ha influito negativamente sull'andamento dell'economia,
soprattutto per quanto riguarda l'industria, per la quale fino a settembre si
prospettava un calo tra l'1% ed il 2%. Tuttavia, il contenimento del tasso di
inflazione, inizialmente dovuto allo stato di recessione dello stesso,
unitamente al buon andamento della bilancia commerciale, il cui saldo nei primi
10 mesi del 2003 ha superato il record storico di $USA 20 mld, nonché la
diminuzione del rischio paese al di sotto della soglia dei 600 punti, hanno
spinto il Governo a prendere una serie di misure come la riduzione del tasso di
interesse di riferimento (Selic), portandolo dal 26% dell'inizio dell'anno
all'attuale 19%, invertendo la tendenza di contrazione dell'economia. Infatti,
l'Istituto Brasiliano di Statistica ha rilevato una crescita dell'attività
industriale nel mese di settembre del 4,3% rispetto al mese precedente. Con tale
risultato, si prevede per il settore industriale una crescita dello 0,6% nel
2003, che influirà positivamente sul risultato del PIL, che dovrebbe aumentare
dallo 0,5%, previsto, allo 0,9%. Contrariamente alle aspettative, la ripresa
dell'economia non ha inciso negativamente sul comportamento dell'inflazione,
che nel mese di ottobre è stata dello 0,29%, mentre in settembre si era
attestata sullo 0,78%; l'indice relativo agli ultimi 12 mesi è passato da
15,14% a 13,98% e quello accumulato da gennaio ad ottobre è dell'8,37%,
ancora al di sotto di quanto previsto dal Governo per il 2003 fissato sull'
8,5%. Secondo gli specialisti tale indice verrà certamente superato, tuttavia
contenuto al di sotto del 10%. I principali operatori economici prevedono un
ulteriore taglio dell'1% entro la fine dell'anno e almeno altri 2% entro
dicembre 2004; ciò dovrebbe agevolare la ripresa della crescita economica. L'obiettivo
è quello di portare l'economia ad una crescita annuale costante, intorno alla
media del 4%, nell'arco dei prossimi 3 anni. L'aumento del PIL nel 2004
dovrebbe provenire da un aumento del settore industriale (+4,4%) e
conseguentemente del settore dei servizi (+3%), fortemente legato al primo; tale
miglioramento dovrebbe in parte derivare dall'industria di costruzioni di cui
si prevede una crescita del 5,4%, ciò in funzione del miglioramento delle
condizioni macroeconomiche e dei riflessi sui finanziamenti a lungo termine. Per
il 2003 si è visto un aumento delle esportazioni tra l'11% ed il 12% rispetto
al 2002, ed un incremento delle importazioni, più contenuto, di circa il 2%. Il
risultato sarà un surplus stimato di oltre US$ 22 mld, che sommati agli IDE,
previsti intorno a $USA 9,7 mld netti, ed alle captazioni private, dovrebbero
essere sufficienti per finanziare il pagamento degli ammortamenti del debito
estero per il corrente anno (circa $USA 30,3 mld). Con la riattivazione dell'economia
nel 2004, le importazioni di materie prime e beni strumentali dovrebbero
conseguire un forte rialzo e quindi il tasso annuale d'incremento delle
importazioni dovrebbe essere superiore a quello delle esportazioni (+10,6%
contro +3,6%). Con un'economia in ripresa pure gli IDE dovrebbero segnare un
aumento del 35% nel 2004, anche se alcuni analisti hanno il timore che l'elevazione
dei tassi di interesse nel mercato nord americano possano allontanare ancora una
volta gli IDE dai paesi Latino Americani.


 


Le numerose azioni svolte negli anni passati nel mercato
brasiliano hanno contribuito sensibilmente alla crescita della conoscenza delle
denominazioni italiane e alla crescita delle nostre esportazioni. Gli ottimi
risultati sono stati possibili anche per la eccellente presenza di ristoratori
italiani che ha aiutato il consolidamento dell'immagine del prodotto italiano.


 


Le numerose aziende che grazie al nostro intervento hanno
attivato canali commerciali sottolineano come il mercato sia di nuovo pronto
dopo le difficoltà economiche degli ultimi due anni e come, negli ultimi mesi,
sia cresciuta la fiducia dei consumatori.


 


L'obiettivo della missione, capitalizzando la credibilità
che l'Enoteca Italiana ha acquisito in questi anni tra gli operatori del
settore, è di creare un evento sul vino italiano a San Paolo, capitale
economica del Brasile, per riprendere il filo di una formazione ed informazione
che proprio grazie ai Seminari già svolti ha prodotto una effettiva maturazione
del mercato del vino in Brasile.








Altre iniziative:



Enoteca: Fortezza Medicea, Piazza Libertà 1, 53100 Siena ITALIA | Uffici: Via Camollia 72, 53100 Siena ITALIA Tel. +39 0577.228.811 | Fax. +39 0577.228.888 | info@enoteca-italiana.it | P.IVA 000 645 10522
Copyright © 2007 Enoteca Italiana - Tutti i diritti riservati